5 Precauzioni di Sicurezza per il Backup dei Tuoi Dati Online - TechRobot

5 Precauzioni di Sicurezza per il Backup dei Tuoi Dati Online

Con l’aumento del numero di utenti internet, i pirati informatici ora hanno più dati online da rubare. A causa di questo picco, persino il governo federale degli Stati Uniti ha dovuto implementare un’unità di ricerca e sviluppo per affrontare le crescenti minacce informatiche. Il team era responsabile dello sviluppo di piani per formulare politiche e sviluppare tecnologie che minimizzassero i rischi dei dati online.

Se un’agenzia si dà tanto da fare per assicurarsi che i suoi dati rimangano protetti, che dire degli utenti internet comuni che sono ancora più vulnerabili? Spesso, usiamo internet senza attenzione, senza preoccuparci di quali informazioni divulghiamo o a chi le divulghiamo. Questo livello di disattenzione rende difficile, e in alcuni casi impossibile, la protezione dei dati personali preziosi. Fare il backup dei tuoi dati online può esporti a diverse violazioni della sicurezza se non prendi le dovute precauzioni.  

Mentre Internet può esporti a minacce che possono causare danni irreparabili, puoi impegnarti per proteggerti. Ecco cinque precauzioni di sicurezza che devi considerare quando effettui il backup dei tuoi dati online.

1. Non Salvare Mai le Tue Informazioni Finanziarie Online

Fare acquisti online offre molte comodità ma può esporti a truffatori e hacker su internet. Molte piattaforme di shopping online incoraggiano a salvare le informazioni della tua carta di credito sul loro sito web. Ovviamente, non hanno cattive intenzioni. Vogliono solo risparmiarti lo stress di inserire ogni volta le informazioni della tua carta di credito quando fai acquisti sulla loro piattaforma. Sfortunatamente, nonostante queste piattaforme promettano di proteggere le tue informazioni, alcuni hacker possono approfittare della minima vulnerabilità di sicurezza. Tali hacker possono ottenere accesso alle informazioni della carta di credito salvate sui siti web di e-commerce.

È meglio prendersi la briga di inserire le informazioni della propria carta di credito ogni volta che si vuole effettuare un acquisto piuttosto che memorizzare i dati online. Se puoi accedere a queste informazioni quando vuoi, anche gli hacker possono farlo, anche se potrebbe richiedere loro un po’ più di tempo rispetto a te. 

Proteggere le tue informazioni finanziarie online non si limita ai siti di e-commerce. Esistono altre piattaforme online dove devi inserire le tue informazioni finanziarie o i dettagli bancari prima di poter scaricare, trasmettere in streaming o avere accesso ai loro contenuti. Esempi di ciò sono Netflix, iTunes, Boomplay e anche Google Playstore. Assicurati di rimuovere le tue informazioni finanziarie da tutte queste piattaforme una volta completato l’acquisto.

2. Crea Password Uniche e Forti

Uno dei principali motivi per effettuare il backup dei tuoi dati online è prevenire l’accesso da parte di individui non autorizzati. Piattaforme di archiviazione cloud come Google Drive ti permettono di concedere l’accesso ai tuoi dati online a chiunque tu voglia. Anche se possono accedere ai dati, non hanno il permesso di modificare il contenuto a meno che non inseriscano una specifica password. Utilizzare una singola password per ogni account che crei online è sbagliato e può potenzialmente esporti a una violazione della privacy indesiderata.

Ci sono diversi modi per creare una password forte e sicura. Oggi giorno, alcuni siti web rendono obbligatorio che la tua password sia composta da una lettera (una combinazione obbligatoria di lettere maiuscole e minuscole), un numero e un carattere alfanumerico (come *, , $). Le password create in questo modo sono considerate forti e uniche e saranno difficili da indovinare per chiunque.

Un altro consiglio per creare una password forte è pensare a una frase che ti sia facile ricordare. Potrebbe essere una citazione famosa del tuo scrittore preferito o qualcos’altro che ti viene facile. Usa la prima lettera di ogni parola alternando lettere maiuscole e minuscole. Per esempio, ‘I would love to visit the White House very soon’ può essere codificata in 1wL2vTWhvS. Questa sarebbe una password forte, unica per te e difficile da indovinare per chiunque altro.

La maggior parte dei siti web richiede anche che tu scelga una password che sia lunga almeno otto (8) caratteri. Tutto ciò è solo per garantire che i tuoi dati online non siano accessibili da nessun altro se non concedi tu stesso l’autorizzazione ai dati. 

3. Utilizza Software Antivirus Affidabili e Aggiornati

Il software antivirus protegge il tuo dispositivo dagli attacchi di malware. La maggior parte degli antivirus ha anche una protezione web integrata. Questa protezione web monitora i siti che visiti e ti invia una notifica ogni volta che vieni reindirizzato a un sito web non sicuro. A volte bloccano automaticamente i siti web inseriti nella lista nera senza inviare una notifica.

Non basta installare un antivirus di fiducia. Una cosa che molte persone non fanno con il loro antivirus è mantenerlo aggiornato. Devi sapere che i criminali informatici stanno sempre creando nuovi modi per eludere le pesanti protezioni dei firewall degli antivirus. Anche i fornitori di antivirus aggiornano i loro firewall per affrontare nuove minacce; ecco perché dovresti assicurarti di mantenere aggiornato il tuo software antivirus. 

I sistemi che funzionano su sistemi operativi Windows hanno anche un sistema di sicurezza integrato, la sicurezza di Windows. Mantenere aggiornato l’antivirus della sicurezza di Windows può anche proteggerti dagli attacchi dei virus (solo per gli utenti Windows).

Il ransomware è una delle minacce più pericolose che puoi incontrare con i tuoi dati. Gli hacker creano ransomware per “tenere i tuoi dati in ostaggio”. Tutti i tuoi file e dati vengono infettati da un virus che modifica i tuoi file e aggiunge estensioni di file come “nile”. Sfortunatamente, cambiare l’estensione del file non risolverà il problema. Dovrai pagare un pesante riscatto prima di poter recuperare i tuoi file, e i file non saranno accessibili a meno che tu non paghi il riscatto. Fortunatamente, ci sono molti software antivirus che offrono protezione contro il ransomware. Tuttavia, la maggior parte di essi non è gratuita, ma non sono nemmeno costosi.

Proteggere i tuoi dati offline dal ransomware inizia con la protezione delle tue attività su internet utilizzando il miglior antivirus che puoi permetterti. Gli antivirus gratuiti offrono una protezione limitata per i tuoi dati. Scoprirai che pagare per un software antivirus ne vale la pena.

4. Autenticazione a Due Fattori

L’autenticazione a due fattori è conosciuta anche come autenticazione o verifica a due fattori. Per proteggere i tuoi dati online a volte, hai bisogno di più che semplici password e nomi utente. L’autenticazione a due fattori ti offre un ulteriore livello di sicurezza che il tuo nome utente e password da soli non possono fornire.

L’autenticazione a due fattori richiede a volte di fornire un codice per verificare la tua identità dopo aver effettuato l’accesso con il tuo nome utente e password. In alcuni casi, i codici sono già generati e salvati nel database del sito web, ma nella maggior parte dei casi, i codici vengono inviati al numero di telefono o all’email collegati al tuo account. Questo codice è valido solo per un breve periodo. 

Le domande di sicurezza vengono utilizzate anche per l’autenticazione a due fattori su alcuni siti web. In questo caso, ti è permesso scegliere da un elenco di domande e fornire la tua risposta unica. Se stai facendo il backup di dati sensibili sul cloud e vuoi tenere i criminali informatici lontani, dovresti considerare di scegliere una domanda alla quale nessun altro ha le risposte.

Ogni volta che una piattaforma online ti offre la verifica in due passaggi per proteggere i tuoi dati, fai bene ad aderire. Naturalmente, ci vorranno alcuni secondi in più prima che tu possa accedere al tuo account, ma quei pochi secondi possono sicuramente garantire la tua privacy e sicurezza per i tuoi dati. Impostare la verifica in due passaggi è facile quanto impostare la tua password e il tuo nome utente.

5. Usa una VPN a Pagamento

Le reti private virtuali (VPN) sono strumenti che possono aiutarti a mantenere la tua privacy online e a proteggere i tuoi dati. Navigando in internet, la tua identità può essere tracciata tramite il tuo indirizzo IP. Tuttavia, con le VPN, il tuo indirizzo IP è protetto da spie e hacker. Questo è ottenuto filtrando la connessione internet dei tuoi dispositivi attraverso il server privato della VPN invece che attraverso il provider di servizi internet; ciò significa che se la tua posizione effettiva è in Giappone, ma sei connesso a un server nelle Filippine, un indirizzo IP filippino verrà assegnato al tuo dispositivo, mascherando il tuo vero indirizzo IP. 

Ogni volta che ti connetti a una rete Wi-Fi pubblica, assicurati di attivare il tuo VPN. I tracciatori che si trovano sulla stessa rete Wi-Fi pubblica possono monitorare le tue attività su internet. Un VPN tuttavia ti protegge da questo tipo di tracciamento. Qualsiasi informazione condivisa su una rete Wi-Fi pubblica può essere recuperata da chiunque utilizzi la stessa Wi-Fi. Pertanto, per quanto possibile, evita di condividere informazioni personali su reti Wi-Fi pubbliche.

Le VPN gratuite offrono una privacy e sicurezza limitate per i tuoi dati. La maggior parte delle VPN gratuite raccolgono i tuoi dati e li memorizzano sui loro server. Gli inserzionisti possono acquistare questi dati da tali fornitori di VPN. Questo significa che i tuoi dati non sono al sicuro se utilizzi VPN gratuite. La maggior parte delle VPN a pagamento offre una rigorosa politica di no-logging, il che significa che non memorizzano alcun dato personale. Le VPN a pagamento forniscono anche la migliore sicurezza per i tuoi dati online utilizzando i metodi di crittografia migliori possibili (solitamente crittografia AES-256 bit).

Conclusione

Il backup dei tuoi dati online può essere sicuro solo se vengono prese le necessarie precauzioni per proteggere i dati. Prima di eseguire il backup dei tuoi dati online o condividere qualsiasi informazione personale con la comunità online, devi assicurarti di investire parte del tuo tempo, denaro e impegno. Utilizzare anche solo una delle precauzioni evidenziate sopra può risparmiarti molti grattacapi riguardo alla sicurezza dei tuoi dati. Combinare più di una misura precauzionale offre ancora più protezione.