Come Proteggere la Tua Privacy Online su una Wi-Fi Pubblica - TechRobot

Come Proteggere la Tua Privacy Online su una Wi-Fi Pubblica

I dati sono una delle cose più preziose su internet, ed è per questo che è importante rimanere protetti quando si naviga sul web. Oltre ai diversi siti web che raccolgono e conservano i dati, ci sono cybercriminali che cercano di raccogliere e utilizzare i tuoi dati attraverso mezzi illegali e per scopi non etici. Uno dei modi più comuni attraverso i quali molte persone cadono vittime di violazioni dei dati e cybercriminalità è utilizzando una rete pubblica senza protezione.

Ci sono molti rischi associati all’uso di un Wi-Fi pubblico senza proteggere la tua privacy poiché sono creati per comodità e non offrono molta sicurezza. Quando si utilizza una rete non protetta, le tue attività online, le informazioni bancarie e altri dati personali sono accessibili a chiunque abbia una conoscenza base di come intercettare una connessione wireless, lasciandoti vulnerabile a vari tipi di attacchi. Nella prossima sezione, vedremo come proteggere la tua privacy online su un Wi-Fi pubblico.

Correlato: Migliori VPN per Lavoratori Remoti & Freelancer per Lavorare da Qualsiasi Luogo

Come Proteggere la Tua Privacy Online su una Wi-Fi Pubblica

Dato che un Wi-Fi pubblico è meno sicuro di un Wi-Fi domestico o privato, c’è la necessità di prestare particolare attenzione a proteggere il proprio dispositivo e a garantire la propria privacy quando se ne utilizza uno. Ecco alcuni modi in cui puoi proteggere la tua privacy online su un Wi-Fi pubblico.

1. Usa una VPN

Una Rete Privata Virtuale è uno dei migliori modi per proteggere la tua privacy su una rete pubblica. Una VPN cripterà il tuo traffico internet e nasconderà il tuo vero indirizzo IP quando utilizzi internet. Questo rende molto difficile o impossibile per un intruso catturare le tue informazioni. Ci sono molti servizi VPN disponibili con diversi livelli di sicurezza. La maggior parte delle VPN di punta utilizza un protocollo di crittografia di livello militare che è impossibile da violare. Alcune offrono anche funzionalità extra come il blocco di annunci e malware.

Le VPN sono disponibili per vari dispositivi come smartphone e laptop e offriranno una forte protezione finché si utilizza un fornitore di servizi affidabile. Ci sono alcune app VPN che si attiveranno automaticamente quando ci si connette a una rete pubblica sconosciuta utilizzando le migliori impostazioni di sicurezza. Usare una VPN è uno dei modi più efficaci per proteggere il tuo dispositivo da malware e hacker quando si utilizza una rete non affidabile.

2. Usa una Connessione Sicura

Quando utilizzi una rete pubblica, assicurati di connetterti ai siti web solo tramite HTTPS. I siti web criptati con HTTPS offrono una comunicazione più sicura rispetto a HTTP. Puoi facilmente verificarlo cliccando sulla barra degli indirizzi del tuo browser. Inoltre, assicurati di digitare sempre manualmente l’URL e di controllare gli errori, per evitare di essere reindirizzato a siti web pericolosi infettati da malware.

3. Disattiva la Condivisione File

Assicurati sempre di disattivare la condivisione dei file quando ti connetti a una rete pubblica su un PC. Il tuo dispositivo non dovrebbe essere configurato per essere visibile su reti pubbliche o condividere l’accesso ai file.

4. Non Effettuare Transazioni Sensibili

Quando si utilizza il Wi-Fi pubblico, evitare di usare alcune app mobili o di effettuare transazioni sensibili sulla rete, come operazioni bancarie o l’uso di una carta di credito.

5. Autenticazione a due fattori

Utilizza sempre l’autenticazione a due fattori sui servizi che la supportano. Questo rende più difficile per gli intrusi accedere ai tuoi account poiché ci sarà un ulteriore livello di protezione.

Migliori VPN per la Protezione della Privacy Online

1. ExpressVPN

Ecco alcune delle migliori VPN per proteggerti mentre navighi su una Wi-Fi pubblica:

ExpressVPN è la nostra prima scelta quando si tratta di protezione della privacy. Ha oltre 3000 server in 94 paesi in tutto il mondo. È disponibile sui principali sistemi operativi come Windows, macOS, iOS, Android e Linux. Per la sicurezza, il fornitore utilizza una cifratura AES a 256 bit, che è inattaccabile. Il servizio VPN è completamente compatibile con vari browser e ha estensioni per Google Chrome e Firefox.

ExpressVPN ha altre funzionalità di sicurezza come il split tunneling, kill switch e una politica di no-log. La funzionalità kill switch interrompe tutto il traffico internet se la connessione VPN cade improvvisamente, mentre la politica di no-log significa che il servizio non conserva dettagli dell’attività internet dell’utente.

2. NordVPN

NordVPN è un servizio VPN con oltre 5000 server in 59 paesi. Come ExpressVPN, NordVPN utilizza un protocollo di crittografia AES a 256 bit per la sicurezza. Il servizio offre il blocco degli annunci e la protezione DDoS e dispone di funzionalità di sicurezza aggiuntive come CyberSec e DoubleVPN. La funzionalità DoubleVPN cripta i dati dell’utente due volte reindirizzandoli attraverso due server VPN, mentre CyberSec protegge contro malware e potenziali minacce. NordVPN ha una funzione di kill switch e l’azienda mantiene una politica di no-logs.

3. SurfShark

SurfShark ha oltre 1700 server ad alta velocità in 63 paesi. Utilizza una crittografia AES a 256 bit e supporta OpenVPN. SurfShark ha incredibili funzionalità di sicurezza come Clean Web, protezione da perdite DNS, kill switch e protezione da perdite WebRTC. SurfShark ha una politica no-log ed è disponibile su tutti i principali sistemi operativi.

Come Configurare una VPN

La nostra scelta per questa guida è ExpressVPN. Per configurare ExpressVPN sul tuo dispositivo, segui i passaggi qui sotto.

  1. Visita il sito di ExpressVPN e crea un account. Dovrai farlo inizialmente per ottenere un codice di attivazione. Dopo ciò, acquista un piano di abbonamento adatto.
  2. Una volta registrato, accedi utilizzando i tuoi dati di accesso e clicca sul pulsante di download. Seleziona l’app ExpressVPN per il tuo sistema operativo per avviare il download. Su alcuni sistemi operativi, l’app VPN può essere scaricata dall’app store.
  3. Installa l’app e accedi con i dettagli forniti durante la registrazione e il codice di attivazione. Leggi i termini e le condizioni e clicca su ‘Accetta’.
  4. Scegli se vuoi che l’app si avvii all’avvio o meno.
  5. Il passo successivo è scegliere una località del server. La posizione intelligente di default sceglierà il miglior server disponibile per te. Puoi modificare questa impostazione per adattarla alla tua località preferita.
  6. Una volta visualizzato il messaggio ‘Connesso’, puoi iniziare a navigare in internet.

Conclusione

L’importanza di rimanere protetti mentre si utilizza internet, specialmente su reti pubbliche, non può essere troppo sottolineata. Uno dei migliori modi per proteggere la tua privacy quando si utilizza un Wi-Fi pubblico è utilizzare una VPN. Questo manterrà il tuo dispositivo al sicuro da malware e violazioni dei dati. Le VPN che abbiamo elencato sopra sono state testate e sono affidabili, e offrono il miglior livello di protezione possibile.